“Nella lunga storia del genere umano hanno prevalso coloro che hanno imparato a collaborare”, diceva Darwin. Questa osservazione vale anche all’interno delle organizzazioni aziendali. E proprio partendo da questo presupposto, Quadir, Scuola di alta formazione di Legacoop Emilia Romagna, ha avviato la quinta edizione del corso MIC Risorse Umane, incentrato sullo sviluppo delle capacità collaborative da parte di coloro che in azienda gestiscono gruppi di persone, in qualsiasi ruolo o settore siano inserite.

L’aula è composta da 13 allievi provenienti da diverse realtà cooperative della regione: Abitcoop, Accento, Ambra, Bruno Buozzi, Coopservice, Coseva, GSI, Zerocento.

Otto giornate di formazione per un totale di 64 ore tenute da docenti esperti che approfondiscono diversi focus: come sviluppare una mentalità per obiettivi, l’intelligenza emotiva nel lavoro, l’autorevolezza nell’esercizio della leadership, il feedback al personale attraverso la critica costruttiva, la motivazione del personale attraverso la delega.

Imparare ad ascoltare se stessi e gli altri, confrontarsi con i colleghi in modo costruttivo e propositivo, improntare il gruppo di lavoro allo spirito collaborativo per raggiungere insieme gli obiettivi in modo più efficace e soddisfacente per tutti: in sintesi sono questi gli obiettivi del MIC Risorse Umane che mette al centro le persone.