Chi si forma non si ferma. Questo è il nostro slogan, ma soprattutto il nostro credo, maturato in 16 anni di alta formazione.

Non avevamo mai vissuto un periodo come questo, in cui un’emergenza epidemica mondiale ha cambiato la vita di tutti, la vita privata, la vita sociale, la vita lavorativa. Le misure prese per arginare il diffondersi del virus, per preservare il più possibile la salute messa così a rischio, hanno imposto nuovi comportamenti e modalità di lavoro.

Le attività formative in aula, ovviamente, sono state sospese. Ma noi non ci siamo fermate, abbiamo continuato a progettare e a pensare come dare continuità ai percorsi iniziati e ad avviarne di nuovi. L’adozione delle tecnologie ha avuto un impulso improvviso, perchè consentono di andare avanti, di stare in contatto anche se da remoto, distanti.

La forza dei nostri corsi è un mix unico che coniuga cultura di impresa, competenze, creazione di rete. Non siamo noi a dirlo ma i nostri interlocutori che hanno partecipato ai nostri percorsi avviando un rapporto di fiducia vera e duratura. Per le cooperative, i nostri allievi, la fede nella nostra mission, andiamo avanti dando il nostro contributo alla crescita e competitività delle realtà che si affidano a noi.

Innovare significare sperimentare strade nuove, senza perdere la propria identità, anzi, rafforzandola. Quindi, proseguiamo sulla strada che abbiamo intrapreso tanti anni fa, cercando di portare sempre qualcosa di nuovo perchè il futuro non aspetta.

Abbiamo ripreso i MIC: il MIC14, il MIC Risorse Umane e il MIC Ricerca e Selezione in modalità webinar.

Abbiamo progettato nuovi percorsi grazie alla collaborazione dei nostri docenti sempre attenti e aggiornati, moduli che tengono conto del periodo straordinario che stiamo vivendo. Le persone sono al centro del successo di un’organizzazione e sono al centro delle nostre proproste, tenendo conto di tutti gli aspetti che ne fanno una risorsa preziosa, capace di fare la differenza.

Andiamo avanti insieme, la formazione non si ferma.

 

Raffaella Curioni, Presidente Quadir – Scuola di Alta Formazione Cooperativa